Eventi, feste e sagre

Mare e Miniere, l'edizione 2020

mare e miniere allieterà l'estate di turisti e cittadini di alghero: concerti, incontri e seminari per riscoprire la cultura musicale e letteraria sarda. L'evento di apertura è stato il live della pianista romana rita marcotulli

Torna Mare e Miniere, kermesse itinerante che tocca varie città del Sulcis. L’edizione 2020, la tredicesima, è stata organizzata in modo da rispettare le norme anticovid e quindi sono state scelte location in grado di soddisfarne i parametri. La rassegna è organizzata da Elenaleddavox con il contributo di Fondazione di Sardegna, Regione, Sardinia Ferries, Blogfoolk e il Giornale della Musica. La direzione artistica è appannaggio di Mauro Palmas.

Ad aprire le danze è stato il concerto pianistico "Muidas” di Rita Marcotulli, interprete e compositrice jazz che nel 2011 si è aggiudicata il David di Donatello per il miglior musicista. L’evento, organizzato dall’associazione Officina delle Idee, si terrà il 28 giugno a Sarroch. A seguire ci saranno numerosi altri eventi musicali e culturali con artisti come il Canzoniere Grecanico Salentino, Carlo Marrale e il trio Café Loti in numerose città tra cui Portoscuso, Ittireddu ed Elmas.

Gli appuntamenti proseguiranno per tutta l’estate e a settembre vi saranno masterclass e seminari. Molto spazio sarà dato agli incontri formativi online con allievi che hanno già partecipato alle scorse edizioni, al fine di mantenere i contatti. Per via delle leggi di sicurezza anti-contagio, per partecipare agli eventi è necessario fare richiesta all’indirizzo mail mareminiere@gmail.com.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.